boccaSi tratta di un percorso di consapevolezza vocale dedicato alle persone che pensano di non poter cantare, in quanto si sentono bloccate o dal fatto di sentirsi stonate, oppure perché qualcuno ha detto loro che non sono intonate.
L’esperienza fatta in questi anni insieme a tante persone che hanno iniziato a cantare in età adulta ha portato ad elaborare un percorso che conduce le persone a riscoprire la propria voce attraverso un canto di tipo introspettivo, ma anche di condivisione. L’ambiente nel quale si lavora è orientato al non giudizio e al far sentire le persone “al sicuro”, orientato alla scoperta piuttosto che alla “produzione” vocale.
Per ciascuno di noi è importante poter arrivare ad accogliere la propria voce, nell’idea che siamo tutti cantanti, a prescindere dal nostro background, ed a sintonizzarci con la nostra vera natura attraverso la consapevolezza della nostra voce autentica.

Tempi: 6 incontri in piccolo gruppo di un ora e 15 minuti più 1 incontro individuale di un’ora.

Breve descrizione dell’attività: si faranno esperienze di contatto con il respiro, esplorazione della vibrazione e della sensazione della voce nel corpo e della risonanza. Inoltre, canto di semplici vocalizzi e brani, canto in gruppo, esplorazione libera.
Il prossimo ciclo di 6 incontri (più l’incontro di presentazione) verrà avviato a partire da lunedì 5 ottobre 2020 alle 18,30; incontro di presentazione lunedì 28 settembre 2020 alle 18,30.

Luogo: Piedicastello
Quota di partecipazione: 120 euro